MORE ABOUT STUDIO23

filosofia pratica, arte e relazioni di cura

Perché STUDIO 23

La spiegazione per la scelta di questo nome sta in questa incredibile connessione:

23° è l’inclinazione dell’asse terrestre rispetto al sole,

23° è l’inclinazione del cuore rispetto all’asse del diaframma su cui poggia,

23° è l’inclinazione del cristallino dell’occhio rispetto al nervo ottico.

 

Macro e micro, sopra e sotto, fuori e dentro.  Tutto è in relazione con tutto. Tutto ciò che vive ed esiste è connesso. 

Partendo da questa visione olistica delle cose, della vita e del mondo, occuparsi di qualcosa significa occuparsi di molto di più.  Prendersi cura di ciò che ci è vicino, quindi, per raggiungere tutto il resto.

Studio23, in questo senso si occupa di relazioni di cura dall’arte, nel senso della curatela professionale di progetti artistici, agli artisti, ai luoghi, fino a comprendere tutti coloro che, dentro la propria personale ricerca della felicità, intendono lavorare su di sé per compiere l’opera della loro vita.

SILVIA PETRONICI

curatore indipendente di arte contemporanea 

philosophical counselor

t.  +39 3495086807

mail  studio23sp@gmail.com

p.iva 03942870241